Caulkestrator: l’orchestra del Calafato

10571942_10205301289306447_2310756546930316200_o

testo e foto di F. Lucifora

Caulkestrator_l’orchestra del Calafato è il progetto di residenza di Antonio Mainenti nell’ambito del programma Artist in Residence – I ART Polo diffuso per le identità e l’arte contemporanea in Sicilia –

opening martedi 21 aprile 2015- ore. 19:00 //

Al pubblico viene offerta la possibilità di interagire con un’orchestra autodiretta e progettata nei minimi dettagli dall’autore. Tema identitario è l’antico mestiere del “calafato” che si occupava della chiusura ermetica dello scafo ligneo di ogni imbarcazione prodotta in cantiere. I suoni di un gruppo di calafati hanno indirizzato Mainenti verso la ricerca delle ultime tracce di un mestiere scomparso, affascinante e di vitale importanza per l’economia della città di Pozzallo di alcuni decenni fa. Composizioni originali, registrazioni in ambiente ed interazioni tramite sensori condurranno il pubblico dentro un percorso sonoro di grande impatto emotivo – Antonio Mainenti ha lavorato insieme a Francesco Lucifora e a stretto contatto con Giuseppe Guarrella, Salvatore Scala, Grazia Dormiente, Massimo Assenza e con tutte le persone che lo hanno accolto e supportato nel suo tentativo di ripercorrere ed interpretare l’affascinante orchestra dei martelli e della stoppa, ormai ricordo di pochi, ma identità permanente della storia di Pozzallo.

diari 

10397291_10152701715762096_6372978137409301909_o

foto di Andrea Scarfò

 

Annunci