REC+PLAY #CassetteCulture con Rinus Van Alebeek

ci sono ancora posti disponibili, per partecipare al workshop. Contatta:

oggettosonoro@gmail.com

393 5497635

banner_F2

WORKSHOP / Sabato, 10 ottobre 2015 / h. 10:30 – 19:00
PERFORMANCE / Sabato, 10 ottobre 2015 / h. 21:00 – 23:00

Sabato 10 ottobre a Scicli, presso i suggestivi spazi di SITE MILL – Mulino San Nicolò, in occasione dell’Undicesima Giornata del Contemporaneo, la grande manifestazione organizzata ogni anno da AMACI per portare l’arte del nostro tempo al grande pubblico, si terrà il workshop REC+PLAY – CASSETTE CULTURE, seguito dalla performance collettiva a cura dell’artista olandese Rinus Van Alebeek, esperto in “cassette culture” e scrittore, in collaborazione con Antonio Mainenti e SITE SPECIFIC. Lo scopo del workshop è far conoscere ad un pubblico sempre più ampio la storia e la cultura delle cassette e le potenzialità di questo dispositivo, nato nel 1963, versatile, economico, personalizzabile, riutilizzabile.

evento Facebook

Il workshop è dedicato ad adulti e ragazzi, musicisti, artisti, grafici, maker, nostalgici, futuristi e appassionati. Occuperà l’intera giornata di sabato e si svolgerà in due parti: una teorica, durante la quale i partecipanti scopriranno la “Cassette culture”, le potenzialità di un mangianastri, le modalità di composizione; una parte pratica, durante la quale si lavorerà con i nastri e mangianastri portati dai partecipanti, per realizzare un vero e proprio concerto – performance.
Ogni partecipante dovrà portare con se uno o più riproduttori di cassette (walkman, dittofono, stereo portatile di qualunque generazione) e almeno una audiocassetta, contenente qualsiasi tipo di registrazione (musica, interviste, registrazioni personali, etc.).
Alle ore 21:00, SITE MILL aprirà le porte al pubblico, per inaugurare il concerto-performance di Rinus Van Alebeek, Antonio Mainenti e dei partecipanti al workshop.

Per iscriversi al workshop e ricevere maggiori informazioni, inviare una e-mail all’indirizzo oggettosonoro@gmail.com o telefonare al numero +39 393 54 97 635, indicando dati personali e recapito telefonico. La quota di partecipazione al workshop “REC+PLAY – CASSETTE CULTURE” è di 40 euro, pranzo incluso. Iscrizioni entro giovedì 8 ottobre, posti limitati.
PERFORMANCE ore 21:00 – Ingresso a offerta libera.

iscriviti, lascia un acconto

vuoi ricevere uno sconto per la partecipazione al workshop?*

Hai due possibilità diverse:

  1. scarica la locandina e affiggila nel tuo quartiere, nel tuo bar di riferimento, presso la tua associazione. Scatta una foto e pubblica sulla pagina dell’evento Facebook; puoi in alternativa utilizzare twitter o instagram con l’hashtag #cassetteculturescicli
  2. fai partecipare all’evento Facebook i tuoi amici, bastano 5 dei tuoi amici che cliccano su “partecipa”

Pagherai il workshop 35 euro anziché 40.

*entro lunedì 5 ottobre

INFO ARTISTI

RINUS VAN ALEBEEK

– Registro su cassetta, registro i particolari, i dettagli.

Quando la registrazione è su nastro, il suono si trasforma, a causa del tipico sibilo, della qualità del riproduttore audio e degli altoparlanti. Tutti saranno in grado di riconoscere il suono primordiale. Ma lei o lui lo ascolteranno in modo diverso per via del movimento di avvolgimento circolare del nastro e la velocità incostante.

La cassetta è un mezzo che trasmette un messaggio, l’ascoltatore cerca di decifrarlo e capirlo: più si ascolta e più si viene catturati dall’ambiente sonoro. –

Artista e scrittore olandese.

Si occupa di radio e suono. Utilizza nastri, anche dal vivo. In questi nastri si possono ascoltare le registrazioni originali su cui Rinus sovra incide le sue composizioni. Insieme ad Adrian Shephard è fondatore di Radio On Berlin, è direttore artistico dell’etichetta Staaltape ed editor per la rivista Staalzine.

http://rinusvanalebeek.com/

http://radio-on-berlin.com/

http://staaltape.wordpress.com/

http://staalplaat.com/staalzine


ANTONIO MAINENTI

Musicista, compositore e tecnico del suono.

Da bambino, prima di imparare a scrivere, registra cassette con un Phonola portatile, per poi cominciare a studiare chitarra. Ha studiato canto, armonia, improvvisazione e registrazione.

Svolge laboratori musicali a partire dal 2003, collabora con scuole, università, associazioni culturali e librerie. Utilizza micro-controllori e micro-processori in ambito educativo e nella ricerca sonora. Realizza installazioni e performance interattive con luci e suoni, con strumenti ed elementi auto costruiti. Si occupa di radio.

Vanta di collaborazioni con artisti provenienti da varie parti del mondo.

http://mainenti.net

http://soundobject.it

lo trovi anche su:

distorsioni lapis Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani (AMACI) SiciliaPress RagusaOggi RagusaNews

La Sicilia, 6 ottobre 2015

La Sicilia, 6 ottobre 2015

Annunci