network virtuale per lavorare da remoto con Qlab e Companion

Può capitare di dover lanciare da remoto delle Cue, può capitare di dover lanciare le stesse Cue in più location contemporaneamente; questo è quello che mi è stato richiesto qualche settimana fa.

La soluzione testata e funzionante è utilizzare Zero Tier per connettere in un’unica rete virtuale i vari device coinvolti, se ne possono aggiungere gratuitamente fino a 50. Nello specifico dovevo inviare delle Cue di Qlab ed ho utilizzato lo Stream Deck con Bitfocus Companion.

passaggi:

iscriversi e loggarsi su Zero Tier. Creare una nuova rete

scaricare l’app Zero Tier su tutti i device coinvolti (win, mac, linux)

il computer principale, da browser, invierà il Network ID (1XXXXX1e7XX47XXX) a tutti i device coinvolti che, un a volta inserito non dovranno far altro che attendere l’autorizzazione da parte del device principale.

autorizzate i device flaggando

A questo punto ogni device riceverà un indirizzo IP e sarete nella stessa rete (virtuale).

Su companion aggiungete i singoli device con il singolo indirizzo IP, mappate lo stream deck e su ogni tasto aggiungente per esempio Start Cue 1 si su qlab, qlab2, qlab3, etc

fatto!!!