usare mumble al posto degli intercom

dopo la pandemia forse la smetteremo di indossare sporche cuffie e baciare microfoni luridi. Lo abbiamo già fatto, igienizzando ogni singolo device e soprattutto quelli che si indossano.

Però già da molti anni esiste la possibilità di creare un sistema intercom con il proprio telefono o con dei telefoni economici che la produzione potrebbe mettere a disposizione. Pensateci bene: è molto più economico dei sistemi in commercio.

Occorre un Raspberry Pi con installato Raspbian (va anche solo con ethernet o wifi)

dei telefono android (con app gratuita Mumla)

degli iPhone con app gratuita Mumble

dopo aver correttamente installato Raspbian e aggiornato con

sudo apt update

sudo apt upgrade

diamo un indirizzo IP statico

installiamo Mumble

da terminale

sudo apt-get install mumble-server

configuriamolo

sudo dpkg-reconfigure mumble-server

Autostart: Yes
High Priority: Yes 
SuperUser: se volete aggiungere una password

sempre da terminale verificate il vostro indirizzo IP
ip addr show
lo troverete scritto dopo inet:

da terminale è possibile configurare il server
sudo nano /etc/mumble-server.ini
con un messaggio di benvenuto, una password, etc.

riavviamo il server
sudo /etc/init.d/mumble-server restart

adesso possiamo installarlo nei nostri telefoni

IOS
ANDROID

l’indirizzo della porta è 64738

è anche possibile creare un admin e aprire la porta del router per entrare dall’esterno
più info QUI