gli esercizi di R.Murray Schafer nelle scuole

Il piccolo ma intenso manuale di R. Murray Schafer dal titolo ‘educazione al suono’ (ed. Ricordi), è composto da 100 esercizi per ascoltare e produrre il suono. Sto utilizzando tantissimo questi esercizi, devo dire che sono utilissimi e che sarebbe interessante proporli nelle scuole di vari livelli, dalla primaria all’università.

L’unico mio dubbio è l’eventuale preparazione dell’insegnante che magari non ha mai avuto l’occasione di studiare ed appassionarsi di paesaggio sonoro, field recordings, ecologia sonora, arte sonora o di movimenti ormai non recenti come le avanguardie artistiche del ‘900.

intonarumori

Bisognerebbe pertanto cominciare a coinvolgere gli insegnati di arte e musica nello scoprire questo universo. Niente di nuovo, il mondo sonoro è cambiato radicalmente con l’avvento dell’industria e della macchine, parliamo di più di 100 anni fa; un compositore come Luigi Russolo componeva rumori già nel 1913. I Beatles che gli odierni sessantenni hanno giustamente amato in massa, nel 1968 pubblicarono il ‘white album’, componendo rumori anch’essi.

Sembra tutto così ovvio, ma invece il secolo passato è come una pagina strappata nel libro della storia della musica.

L’esercizio n.53

Un gioco con la voce per quattro gruppi. Il primo gruppo è costituito da lupi, il secondo da cavalli; il terzo da mucche; il quarto da galli. Mescolatevi. Bendato o a occhi chiusi, ogni componente di un gruppo deve localizzare gli altri membri del proprio gruppo eseguendo il verso che gli compete e ascoltando il verso corrispondente. Tenetevi per mano quando trovate un compagno e continuate a cercare gli altri. (…)

Advertisements